Contattaci : +39 06 4817459 | info[@]fidapa.org
Fidapa SOCIAL MEDIA    Twitter    Linkedin

La salute globale della Donna & la quadrupla elica

a cura di Luisa Monini - Chair internazionale comitato per la salute e Bettina Giordani Referente Nazionale Comitato ad Hoc comunicazione

il 24 Aprile a Milano si terrà il forum : La salute globale delle donne e la quadrupla elica a cura del comitato BPW International sulla Salute . 

potete scaricare l'agenda finale qui

Il 24 Aprile, in occasione della giornata nazionale della salute della donna, si è tenuta a Milano, presso la sede della FAST (Federazione delle Associazioni Scientifiche e Tecniche), la conferenza “ La salute globale delle Donne e la quadrupla elica”, organizzata dalla BPW International Health Committee e dalla Sezione di Milano.

Il convegno vede la partecipazione delle massime autorità della FIDAPA BPW Italy e della BPW International e di personalità del mondo della Scienza, della Politica e dell’Arte.

E' per tutte noi anche un’ occasione di chiarimento e confronto, prima del XXIX BPW International Congress in Cairo, sul futuro delle Commissioni alle quali molte di noi hanno dato nel corso degli anni importanti contributi. Il programma sarà consultabile  sul sito www.fidapa.org
Qui di seguito l'agenda, il profilo dei relatori in aggiornamento e gli abstract in aggiornamento.

Alga Rossi
Presidente BPW Italy sezione Milano
Distretto Nord Ovest
email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
www.fidapanordovest.org
                                                             Luisa Monini Brunelli
Health Committee Chairperson 2014-2017
BPW International
email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
www.fidapa.org
www.bpw-international.org

  PROGRAMMA

Location : FAST P.le R. Morandi 2, 20121 Milano (elenco hotel convenzionati)

l'iscrizione al convegno richiede un contributo economico di € 30,00 e la partecipazione al lunch € 25,00 da versarsi anticipatamente a :

FIDAPA BPW sez MILANO - IBAN:  IT 30 O 01030 01663 000061168734 c/o   BANCA MONTE PASCHI DI SIENA
causale: Partecipazione evento (e pranzo) del  24 aprile 2017

8,00 - 9,00                Registrazione partecipanti

9,00 - 10,00              Saluti autorità

  • Alga Rossi, Presidente Sezione Milano FIDAPA BPW-Italy
  • Leda Mantovani, Presidente Distretto Nord-Ovest FIDAPA BPW-Italy
  • Pia Petrucci, Presidente FIDAPA BPW-Italy
  • Giuseppina Bombaci, Segretaria Coordinamento Europeo BPW International
  • Luisa Monini, Responsabile internazionale Commissione Salute BPW-I  - Introduzione
  • Yasmin Darwich, Presidente BPW International

10.10 – 10.30 Tributo a Rita Levi Moltalcini

Introduce Bettina Giordani: perchè la quadrupla elica

Tommy & Ollie for health - una call to action contro l'obesità infantile

a cura di Luisa Monini - Responsabile della commissione Internazionale per la salute della BPW International

TOMMY & OLLIE FOR HEALTH

"I bambini in sovrappeso e obesi rischiano di rimanere obesi in età adulta e avranno più probabilità di sviluppare in giovane età malattie croniche correlate come il diabete e le malattie cardiovascolari.

L’allarme lanciato di recente dall’OMS è una “Call for Action” per combattere l’obesità infantile, ritenuta una vera e propria pandemia con 42 milioni di bambini sotto i 5 anni di età in sovrappeso o obesi.

Luisa Monini - Introduzione

a cura di Luisa Monini - Chair Commissione Salute della BPW International

Nel mio ruolo di responsabile della Commissione Salute della BPW International, di medico e giornalista scientifico, ho partecipato in questi ultimi anni a numerosi incontri dedicati alla Medicina di genere e alla tutela della salute della donna.
Come quello del 22 Aprile scorso, la prima giornata nazionale sulla salute della donna, dedicata a Rita Levi Montalcini. Oggi, come un anno fa, noi siamo qui a ricordarLa e a dedicarLe questa nostra conferenza internazionale. Premio Nobel per la Medicina e, tra i suoi tanti incarichi ed onorificenze, socia onoraria della FIDAPA BPW Italy e BPW International, Rita Levi Montalcini con la sua Fondazione, che ancora oggi continua la Sua opera, tanto ha fatto per favorire l’ istruzione delle donne dei paesi a sud del Sahara, convinta com’era che l’ istruzione fosse la chiave dello sviluppo e della emancipazione femminile e quindi del progresso dei popoli.

Pia Petrucci : Quando la Scienza si fa Arte e l’Arte Scienza

a cura di Pia Petrucci Presidente Nazionale FIDAPA BPW Italy 2015-2017

Tributo a Rita Levi Montalcini: Quando la Scienza si fa Arte e l’Arte Scienza

PRESENTAZIONE

Rita Levi Montalcini è un esempio di come il corpo può biologicamente declinare, ma i neuroni possono essere brillantemente attivi anche oltre il secolo di vita.

“Io lavoro per un futuro che non è il mio, ma è dei giovani. Solo l’istruzione può garantire il futuro ai tanti giovani nel mondo, che non devono avere paura delle difficoltà.”

L’istruzione, quindi, come chiave dello sviluppo, unita ad un concreto impegno sociale a favore di giovani e donne. Scienza e cultura ma anche la gemella arte, come ha testimoniato con la sua vita la sorella gemella di Rita, la pittrice Paola.

Ed è proprio Rita Levi Montalcini a definire in cosa differiscono arte e scienza:

“I circuiti nervosi attivi nell’uno e nell’altro caso sono gli stessi perché vivono dell’enorme creatività del cervello, che è il privilegio dell’uomo.

Le differenze sono nel modo di procedere. Nello scienziato l’opera si avvia sull’intuizione della persona e poi procede collegiale, combinata con altri.

L’artista è lui completamente e la sua opera non si può combinare.”

Ma quello che contraddistingue l’arte è la sua capacità di suscitare emozioni, di creare empatia tra l’opera e l’osservatore.

Esiste un meccanismo naturale, biologico che ci mette in relazione, che ci fa stare bene o meno con gli altri?

I neuroni a specchio permettono di spiegare fisiologicamente la capacità dell'uomo di porsi in relazione con altri individui; nel nostro cervello, osservando una determinata azione, si attivano gli stessi neuroni che entrano in gioco quando siamo noi a compierla; in questo modo possiamo comprendere con facilità le azioni dei nostri simili (sistema comparativo con azioni analoghe compiute in passato). Il riconoscimento delle emozioni stesse si basa su questo “meccanismo a specchio“. E' stato dimostrato sperimentalmente che quando osserviamo negli altri una manifestazione di dolore si attiva il medesimo substrato neuronale collegato alla percezione in prima persona dello stesso tipo di emozione (percepiamo quindi la stessa emozione).

Evidenze sperimentali sembrano indicare che anche la comprensione del linguaggio, per certi aspetti, potrebbe dipendere da meccanismi di questo tipo; secondo alcune ipotesi, il linguaggio umano si è evoluto tramite l'informazione trasmessa con le gestualità ed infine il sistema specchio è stato capace di comprendere e codificare/decodificare tali informazioni.

E l’Arteterapia consiste nella ricerca del benessere psicofisico attraverso l’espressione artistica dei pensieri, vissuti ed emozioni. Essa utilizza le potenzialità, che possiede ogni persona, di elaborare creativamente tutte quelle sensazioni che non si riescono a far emergere con le parole e nei contesti quotidiani. Per mezzo dell’azione creativa l’immagine interna diventa immagine esterna, visibile e condivisibile e comunica all’altro il proprio mondo interiore emotivo e cognitivo.

Fare arte coinvolge l’individuo nella sua totalità mente-corpo. L’attività creativa richiede infatti non solo un impegno intellettivo e cognitivo – legato all’immaginazione e all’ideazione del ‘prodotto artistico ’ – ma anche un impegno percettivo, sensoriale, e motorio, legato alla produzione artistica in senso stretto. Le tecniche legate all’arteterapia hanno dunque la funzione di porre in miglior comunicazione soma e psiche, mente e corpo, e di far in modo che vi sia un rapporto più fluido ed equilibrato, e dunque più sano, tra questi due inscindibili aspetti che ci costituiscono, troppo spesso vissuti in maniera separata.

Eufemia Ippolito : le politiche europee sulla salute della donna

"Le politiche europee sulla salute della donna". -   Milano, 24 aprile 2017

 La politica sanitaria dell'UE:  una prospettiva di parità di genere

 TRATTATI EUROPEI:  l'UE è tenuta a garantire  la salute umana - Proteggerla  nell'ambito di tutte le sue politiche -  Collaborare con gli Stati membri -  Migliorare  la sanità pubblica. 

La  strategia  Europa  2020 :  trasformare  l'Unione  europea  in   un'economia:  intelligente, sostenibile e    inclusiva capace di promuovere la crescita per tutti.

Obiettivo : la buona salute della popolazione:   requisito fondamentale.

 Politiche del  Consiglio d’Europa

universalità, accesso a cure di buona qualità, equità e solidarietà:  sono  i  valori  e  principi  comuni  su  cui  si  fondano  i  sistemi  sanitari  degli Stati membri  dell'UE .

Il  concetto  di  universalità  implica  che  a  nessuno  deve essere  precluso l'accesso all'assistenza sanitaria.

Giulia Galantino - Lucia Di Molfetta “L’origine di alimenti primari per una corretta alimentazione”

Giulia Galantino - Lucia Di Molfetta  “L’origine di alimenti primari per una corretta alimentazione”

Nel mondo scolastico è importante  sollecitare l’influenza di una sana e corretta alimentazione, a cominciare dai primi anni di vita. Promuovere “campagne” utili per la formazione degli alunni e dar loro la possibilità di trovare riferimenti precisi nella realtà territoriale in cui vivono.

È fondamentale farli sentire partecipi nel processo di ricostruzione della realtà, nella quale sono chiamati ad essere protagonisti consapevoli, trovando riscontro e promuovendo progetti didattici che consentono di utilizzare contenuti che mescolano competenze scientifiche, geografiche, storiche, linguistiche, grafiche e  che abbracciano un po’ tutte le discipline. La capacità di instaurare relazioni socio-affettive ed emotive in contesti diversi, di condividere situazioni di collaborazione, di sviluppare competenze che si esprimono nel linguaggio, nella ricerca, nella soluzione di problemi, si traducono poi in esperienze di continuità nel percorso educativo dei bambini. Queste attività nascono con il fine unico di sensibilizzare i bambini al mondo agricolo, far apprendere il rispetto dell’ambiente circostante e soprattutto comprendere l’importanza di una corretta alimentazione attraverso l’origine degli alimenti primari.

Giuseppina Seidita - Child marriage: a serious violation of the human rights

The “Child marriage” is a serious violation of human rights and we cannot allow it.

Statistics show that a girl under the age of 18 is married every three seconds – that is, 10 million underage girls are married each year – most often without her consent and most likely to an older man. Most of these marriages take place in Africa, predominantly in sub Saharan Africa.

Most recent research on child marriage in Africa shows that most national governments in the region are either not aware of the seriousness of the issue, and/or have not prioritized child marriage as a serious problem that has far reaching impacts on health, education and economic development indices.

The African societies in the transition to urbanisation and modernisation, gate-keepers of traditional beliefs and moral codes, defend vehemently  the child marriage as the ‘last holdout’ of ‘culture’ in the midst of profound development pressures and globalisation.

Consequently traditional authority figures for  consolidate their  influence they focus on the family, sexual relations, and other “private sphere” in  social relations.

 There is therefore an urgent need for self-efficacy training programs to change  mindsets fettered by entrenched poverty,  cultural norms/ religious beliefs and deeply rooted in patriarchal tradition.

Bettina Giordani: perchè la quadrupla elica

a cura di Bettina Giordani - referente nazionale comitato ad hoc per la comunicazione FIDAPA BPW Italy

Perchè la quadrupla elica?

Comunicare: rendere comune Condividere, coinvolgere, rendere partecipi, recettivi gli interlocutori per attivare quel processo di interscambio, di adattamento cosi tipico in medicina.

Ecco l’idea di inserire nel titolo di questa giornata il termine “quadrupla elica”.  Per comprende cosa intendiamo con questo termine in comunicazione, è necessario dare un minimo di spiegazione sui passaggi che ci hanno portano sino a qui.

Sottocategorie

FIDAPA BPW Italy

La FIDAPA BPW Italy (Federazione Italiana Donne Arti Professioni e Affari) è un’associazione composta, in Italia  da circa 11.000 Socie  ed appartiene  alla Federazione Internazionale IFBPW (International Federation of Business and Professional Women) 

Contattaci

info (@) fidapa.org
  +39 06 4817459
  +39 06 4817385
 Via Piemonte 32, 00187 Roma

Ultime Notizie

25
Mag2018

MODULO 2 Consenso Dati Personali

Lettera 2 Questa lettera deve essere inviata da ogni Presidente di Sezione a ogni Socia della sua...

25
Mag2018

MODULO 1 Consenso dati personali

Consenso delle Presidenti di Sezione al trattamento dei dati personali, secondo il nuovo Regolamento Europeo sulla protezione...

19
Mag2018

Talenti senza età, la prima...

Scarica qui il pdf dello studio (images/Talenti-senza-et---Le-donne-over-50-e-il-lavoro.pdf) La sfida attuale e futura per le aziende risiede in modo...

09
Mag2018

OPEN DAY FIDAPA BPW ITALY

A nome del Consiglio Nazionale,esprimo immensa soddisfazione per il rilevante successo del I°OPEN DAY FIDAPA BPW...

02
Mag2018

Presidents' Meeting - 5th YOUNG...

PRESIDENTS’ MEETING - SYMPOSIUM YOUNG BPW Europe VIENNA 27-28-29 Aprile La Presidente Nazionale Caterina Mazzella insieme alla Segretaria...

24
Apr2018

Newsletter Aprile 2018

Newsletter Aprile Carissime Presidenti, Carissime Socie, mi piace aprire questa newsletter di aprile...

28
Mar2018

XXXV Convegno Nazionale F.I.D.A.P.A. BPW...

  Allegati: All. 1 Schema verbale delegate Assemblea Nazionale (images/eventi/21-04-2018/All._1_Schema_verbale_delegate_Assemblea_Nazionale_Ischia_21-04-2018.doc) All. 2 Scheda iscrizione Assemblea Nazionale (images/eventi/21-04-2018/All.2_Scheda_iscrizione_assemblea_nazionale_Ischia_21aprile_2018.doc) All. 3 Scheda...

22
Mar2018

Newsletter Marzo 2018

Newsletter marzo 2018 Care Presidenti, care Amiche, mi piace cominciare così questa Newsletter, con il simbolo della Pace,simbolo che...

06
Mar2018

Giornata Internazionale della donna

Messaggio della Presidente Nazionale Caterina Mazzella Fidapa - BPW Italy ricorda e celebra le Donne che hanno...

01
Mar2018

NEW YORK 9 e...

"Participation and access of women to the media, and information and communications technologies and their impact on...

27
Feb2018

5th YOUNG BPW EUROPE SYMPOSIUM...

S.I.S.S.I. for YBPW Sharing Ideas Skills Strengths Ingredients for Young Business and Professional Women Scarica il programma (images/eventi/5th_Young_BPW_Symposium_agenda___20.02.2018-1.pdf)

16
Gen2018

“IMMIGRAZIONE E DIALOGO: LA SFIDA...

TAVOLA ROTONDA 26 gennaio 2018 ore 15/15,30 Palazzo Valentini 15.30 “IMMIGRAZIONE E DIALOGO: LA SFIDA DELLE DONNE” Le grandi...

18
Dic2017

Auguri di Buone Feste e...

  Newsletter Dicembre 2017   Carissime Presidenti Carissime Socie, il Natale si avvicina e la sua magica atmosfera mi porta a...

24
Nov2017

Comunicato Fidapa per la giornata...

La Fidapa- Bpw Italy ( Federazione Italiana Donne Arti Professioni, Affari- Business Professional Women), Associazione internazionale che...

30
Ott2017

XXIX CONGRESSO INTERNAZIONALE BPW AL...

Numerosa la delegazione Fidapa BpwItaly presente al Cairo, guidata dalla Presidente nazionale Caterina Mazzella. Nella suggestiva cornice...

«
»