Tommy & Ollie for health - una call to action contro l'obesità infantile

a cura di Luisa Monini - Responsabile della commissione Internazionale per la salute della BPW International

TOMMY & OLLIE FOR HEALTH

"I bambini in sovrappeso e obesi rischiano di rimanere obesi in età adulta e avranno più probabilità di sviluppare in giovane età malattie croniche correlate come il diabete e le malattie cardiovascolari.

L’allarme lanciato di recente dall’OMS è una “Call for Action” per combattere l’obesità infantile, ritenuta una vera e propria pandemia con 42 milioni di bambini sotto i 5 anni di età in sovrappeso o obesi.



E’ partendo da questo dato, da cui è scaturito un progetto internazionale di prevenzione dell’obesità nei minori, che la Commissione Internazionale per la Salute della BPW ( Business Professional Women), in collaborazione con FIDAPA BPW Italy,  NFI ( Nutrition Foundation of Italy ) e con l’ Ospedale Pediatrico- ASST Spedali Civili di Brescia, ha lanciato un programma nelle scuole primarie e secondarie, anche ospedaliere, per una corretta educazione alimentare non disgiunta dall’attività fisica, attraverso le risposte ad un questionario ed un concorso di disegno avendo come protagonisti cui ispirarsi i personaggi Tommy & Ollie ovvero il pomodoro e l’ olio di oliva che costituiscono i capisaldi della Dieta Mediterranea.

Il progetto mira anche a diffondere un indicatore antropometrico ( rapporto girovita / altezza) facilmente rilevabile dai genitori per controllare il rischio metabolico dei loro figli. Diversi studi epidemiologici hanno confermato l'importanza del rapporto della circonferenza addominale con l'altezza come un indicatore di grasso addominale e rischio cardiometabolico, più efficace e affidabile del BMI (Indice di Massa Corporea) che descrive il rapporto tra peso e altezza senza considerare la distribuzione del grasso corporeo, in particolare la differenza tra il grasso viscerale e quello sottocutaneo.

Vi invitiamo a leggere il documento completo a questo link e a guardare - divulgare il video di sensibilizzazione Tommy&Ollie 

Le varie sezioni della FIDAPA BPW Italy stanno partecipando attivamente; 

Il progetto è stato portato già nelle scuole elementari di San Vincenzo Val di Cornia e di Livorno e per un totale di oltre 500 bambini. Anche Giulia Galantino ha portato il progetto nelle scuole del suo territorio.

Il progetto entrerà anche nelle scuole degli Ospedali pediatrici con il direttore sanitario dell' Ospedalino dei bambini di Brescia, Raffaele Spiazzi, autore di Tommy & Ollie, che il 28 Giugno incontrerà a Firenze  gli altri direttori sanitari dei maggiori ospedali pediatrici italiani. Il progetto, come potrai leggere, promuove anche l' attività fisica come fattore di protezione contro il sovrappeso e l' obesità.

 

Luisa Monini

Responsabile della Commissione Internazionale per la salute della BPW International

Socia della Sezione di Milano Fidapa BPW Italy

Membro delegato della BPW International presso l’OMS- Ginevra

Medico chirurgo, Specialista in Igiene e Direzione Sanitaria