Contattaci : +39 06 4817459 | info[@]fidapa.org
Fidapa SOCIAL MEDIA    Twitter    Linkedin

Relazione Segretaria Nazionale

Maria Concetta Oliveri

 Il tempo impietoso pone fine ad ogni cosa. E' il momento di bilanci; ma se mi voglio voltare indietro nella valutazione di questo lasso di tempo che è fuggito inesorabilmente - l'anno sociale 2016/2017 - non posso fare a meno, prima, di fare delle considerazioni.

La nostra associazione, al pari di ogni organizzazione complessa si regge sul concetto di differenziazione e di integrazione. Il primo si riferisce alla divisione del lavoro nel contesto, cioè l'assegnazione dei ruoli; il secondo serve a gestire gli sforzi individuali in un'ottica collettiva per garantire il funzionamento dell'organizzazione.  Ma la nostra consociazione, non è un mero contenitore di individui che si radunano per compiere attività (siano esse produttive, culturali e quant'altro), ma contesti di socialità dove ciascuno fa esperienza di una molteplicità di situazioni, problemi, sentimenti ed emozioni. Onde integrare ed armonizzare i vari  aspetti della nostra associazione occorre un collante iperattivo che viene espresso da una comunicazione efficiente ed efficace. Questa consente di comunicare all'interno e all'esterno l'identità dell'organizzazione stessa e i suoi scopi. La parola comunicazione deriva da una radice sanscrita “ Com”, successivamente evoluta nel latino Communis da Cum e Munis,  che significano rispettivamente insieme e obbligazione. La parola pertanto richiama la reciprocità, il vincolo collettivo del vivere sociale. Secondo l'attuale modello cibernetico la comunicazione è un flusso inesauribile di informazioni, reso oggi più scorrevole e veloce grazie alla rete telematica, che induce l'acquisizione di conoscenza.

C'è il rischio che in un sistema così complesso ogni attore di un'organizzazione invii segnali nella rete e ne riceva. Se non ci fosse un gestore della comunicazione, l'organizzazione diverrebbe caotica, dispersiva ed impossibilitata a portare avanti scopi e progetti. Tale figura, nella nostra associazione, si identifica con la segretaria alla quale si richiedono competenze tecnologiche, psicologiche, giuridiche e sociologiche corredate da riflessività pronta e da capacità organizzativa. La segretaria ha il compito di interfacciarsi tra la base e il Comitato di Presidenza Nazionale, ma anche con figure esterne all'organizzazione. In altre parole ho assolto al mio compito attuando la “mediazione,, non nel senso giuridico del termine, ma  attraverso il coordinamento delle azioni dei diversi partecipanti. Per una mediazione efficace si richiedono azioni incisive del mediatore che non solo si riferiscano alle istanze di altri partecipanti, ma anche alla promozione delle azioni degli altri partecipanti. Tale  promozione alla partecipazione attiva (empowerment) di ogni figura associativa, dalla semplice socia alla Presidente Nazionale, si garantisce attraverso il filo della comunicazione. Comunicare significa condividere gli intenti comuni, ma anche i sentimenti e le passioni. In tal modo, con il mio modesto apporto, penso di avere contribuito alla realizzazione di tutti i progetti e temi che il CPN, presieduto dalla presidente Pia Petrucci, si era prefissato nel biennio 2016/2017.

Ora, dopo due anni di estenuante, ma soddisfacente lavoro posso presentarvi il mio account: mi sono prodigata, nel rispetto delle norme statutarie  a trasmettere con solerzia e tempestività i programmi e le attività della Federazione Nazionale ed internazionale, nonché le direttive  del CPN tramite circolari alle autorità nazionali, distrettuali, alle sezioni, alle Task Force, ai Gruppi di Studio e di Commissione.

Ho prestato particolare attenzione ad alcuni adempimenti:

 Redigere minuziosamente i verbali delle riunioni del CPN e del CN

  • Comunicare gli ordini del giorno delle Assemblee e le date dei Convegni Nazionali.
  • Aggiornare le schede dei quadri dirigenziali nazionali, distrettuali e delle sezioni
  • Aggiornare periodicamente il dinamico elenco delle socie.

 Per l'espletamento di queste funzioni fondamentale è stato il nuovo sito nazionale-gestito da Bettina Giordani-che ha permesso la divulgazione delle iniziative della nostra federazione in campo nazionale ed in quello internazionale.

Alla fine di tanto  attivismo, nonostante la cronica fatica, mi ritengo soddisfatta e con lo stesso entusiasmo di quando sono stata investita da questa assemblea del mio ruolo. Oggi mi ritrovo arricchita di nuove conoscenze in diversi campi. Ma ciò che mi appaga di più è la dilatazione del mio patrimonio umano: nuove simpatie tramutate in sincere amicizie in ogni angolo d'Italia. In questi tempi di dilagante discordia vincere l'egocentrismo tanto diffuso ed aprirsi agli altri, in altre parole, trovare un amico significa veramente trovare un tesoro. I nuovi rapporti amicali più che svilupparsi attraverso l'atto formale della fredda rete telematica, dove c'è poco spazio per il sentimentalismo, si sono consolidati attraverso gli atti informali: spesso la deformazione anche involontaria di un messaggio da parte di chi lo emette o una errata decodificazione di chi lo riceve altera il senso della reciprocità della comunicazione modificando, secondo Eco, i processi di trasferimento di informazioni in un processo di trasformazione. Attraverso invece il libero scambio verbale diretto, colorito di sentimento e in particolare di empatia, si ha modo di erigere ponti con l'interlocutore; su quei ponti possono fluire bidirezionalmente sensazioni positive che ti toccano le corde del cuore e che riducono gli spazi prossemici, preliminari per il formarsi di uno stretto legame di amicizia. Per tutto questo ringrazio voi fidapine che mi  avete dato un'opportunità irripetibile.

Ringrazio la Presidente Pia Petrucci che ha reso agevole il mio incarico, anche per un sentimento di amicizia che precedeva il nostro sodalizio; ringrazio tutto il CPN per il percorso condiviso in piena sinergia che ci ha consentito di raggiungere gli obiettivi prefissati; particolare riconoscenza alle mie omonime distrettuali-Maria Antonietta, Anna, Leonilde, Letizia, Rossella, Alba Chiara e Maria-per la stima reciproca che ha garantito un lavoro in rete proficuo ai fini degli scambi di informazioni; un ringraziamento anche a Nicoletta Conti, Segretaria della sede di Roma, e a Bettina Giordani che mi hanno collaborato nel mio gravoso impegno.

Un affettuoso abbraccio a voi tutte, Presidenti e socie, che insieme contribuite ad esaltare la  condizione "Donna" e la Mission della nostra Associazione.

                                                                                              

                                                                                                              Maria Concetta Oliveri 

XXXI Congresso Nazionale| Galleria fotografica

FIDAPA BPW Italy

La FIDAPA BPW Italy (Federazione Italiana Donne Arti Professioni e Affari) è un’associazione composta, in Italia  da circa 11.000 Socie  ed appartiene  alla Federazione Internazionale IFBPW (International Federation of Business and Professional Women) 

Contattaci

info (@) fidapa.org
  +39 06 4817459
  +39 06 4817385
 Via Piemonte 32, 00187 Roma

Ultime Notizie

26
Ago2019

Comunicato Fidapa BPW Italy ...

26 agosto 2019-08-26 BPW International Day La Fidapa BPW Italy celebra la fondazione del BPW International a...

19
Giu2019

Galway - Conferenza Europea BPW

Galway 24- 26 Maggio 2019 16 ^ Conferenza Europea BPW Nella prestigiosa sede dell'Università si è svolto il...

13
Giu2019

Premiazione Progetto di Hackathon ...

Orvieto, 11 Giugno 2019 : Hackathon “Un gioco da ragazze” promosso da Fidapa BPW Italy e Vetrya...

09
Apr2019

Newletter Aprile 2019 Presidente Nazionale...

Newsletter Aprile 2019 Presidente Nazionale Caterina Mazzella (images/NEWSLETTER_APRILE_2019_.pdf)

08
Apr2019

Corso Alta Formazione Agenda...

Corso Alta Formazione SIS - Programma (images/SINTESI_CORSO_AGENDA_2030_PER_LO_SVILUPPO_SOSTENIBILE.pdf)

08
Apr2019

LEF Italia Conversazioni Elezioni...

Conversazioni " Elezioni Europee. Quale Europa" nell'ambito della campagna 50/50 della EWL. La Referente BPW Italy ...

08
Apr2019

APPROVATA MODIFICA STATUTARIA : INSERIMENTO...

APPROVATA MODIFICA STATUTARIA PER L'INSERIMENTO DELLA SOCIA YOUNG NEL CONSIGLIO NAZIONALE. Nel Corso dell'Assemblea Nazionale Fidapa Bpw Italy...

17
Mar2019

Women in Business - Forum...

Programma Forum Adrion Net - Benevento (images/Programma_Adrionnet.pdf)

11
Mar2019

Hackathon Un gioco da...

Al Vetrya Corporate Campus “Un gioco da ragazze”, hackathon per giovani professioniste del digitale La Fidapa BPW Italia,...

«
»