Contattaci : +39 06 4817459 | info[@]fidapa.org
Fidapa SOCIAL MEDIA    Twitter    Linkedin

Maria Concetta Oliveri - Relazione XXXIV Convegno Nazionale

Quando si attraversa un’esperienza bella, il tempo fugge via. Così mi ritrovo catapultata alla fine dell’anno sociale 2015-16 con la velocità relativa inavvertita, ma con la consapevolezza, a traguardo raggiunto, di avere ottenuto risultati soddisfacenti. Peccherei di autoreferenzialità se mi limitassi da sola a valutare il mio operato. Spero che alla fine, ma è ancora presto per affermarlo, dopo un solo anno di attività, il mio giudizio coincida con il vostro.

di Maria Concetta Oliveri - Segretaria Nazionale 

Per il momento mi limito a dire che ho trascorso un anno di attivismo dinamico che mi ha assorbito per molte ore al giorno nell’evadere gli adempimenti che mano a mano la missione associativa mi prospettavano.
Il compito gravoso di far fronte all’impegno associativo non mi ha impedito di conciliarlo con le sfibranti fatiche per la conduzione familiare. Ma alla fine della rapida corsa, voltandomi indietro a valutare il vissuto trascorso, traggo conclusioni allettanti che hanno accresciuto quell’entusiasmo che si era acceso in me all’inizio della mia nuova avventura. Così l’interesse per il mio ruolo, per il lavoro che comporta, si è consolidato dal momento in cui mi sono calata e districata nella fitta rete di interconnessione all’interno della quale si snodava la comunicazione tra le varie componenti del CPN e del CN e delle Sezioni, attraverso la quale, ad ogni domanda, seguiva, dopo attenta riflessione e consultazione, valida risposta, onde garantire un servizio efficiente esteso a tutte le Sezioni Nazionali.
Fondamentale per la comunicazione è stato il nuovo sito, che ha permesso un ampio ventaglio di funzioni ed ha contribuito a dare maggiore visibilità alla nostra Federazione, fornendo una minuziosa conoscenza delle iniziative progettate ed espletate nell’ambito del territorio nazionale e favorendo un migliore collegamento e coordinamento con l’Internazionale.
Da parte mia spero di avere assolto, nel migliore dei modi, il compito che mi sono imposta nell’assumere l’incarico conferitomi da questa assemblea, cioè svolgere il mio ruolo in ottemperanza alle norme statutarie.
Così mi sono prodigata con tempestività a trasmettere tutti i programmi e le attività della Federazione Nazionale ed Internazionale; allo stesso modo ho provveduto ad inviare in tempo utile le direttive e i programmi della nostra federazione tramite le circolari alle autorità nazionali, distrettuali, delle sezioni, alle responsabili delle Task Force, ai Gruppi di studio, di commissione, e le Newsletter della Presidente Nazionale. Tra gli altri adempimenti che hanno meritato particolare attenzione:
1) Redigere minuziosamente i verbali delle riunioni del CPN e del CN
2) Comunicare gli ordini del giorno delle Assemblee e le date dei Convegni nazionali
3) Aggiornare le schede dei quadri dirigenziali nazionali, distrettuali e delle Sezioni
4) Aggiornare l’elenco delle socie, compito in continua evoluzione per le registrazioni di nuove socie entrate e di quelle uscite per ovvii motivi.

La mia attività, seppure estenuante, mi ha consentito di moltiplicare ed allargare le maglie di quella rete in cui tutte le socie della Fidapa BPW Italy, con la carica e senza carica, sono conglobate in una connessione simil-sinaptica che favorisce lo scambio di opinioni e di iniziative in modo capillare e nello stesso istante. Ciò è servito ad ognuno a diffondere e a far conoscere nella rete la propria identità, se è vero, come ammettono le concezioni moderne, che la coscienza del sé non può prescindere dal riconoscimento dell’altro-sè, attraverso uno scambio valoriale, culturale e di spunti etici; nello stesso tempo è servito a fare emergere nuove amicizie e a consolidarne di antiche. Senza nulla togliere all’imprescindibile rete telematica, dove purtroppo il dialogo è spogliato, per ovvie ragioni, della componente emotiva, elemento cardine, oltre al linguaggio, nella comprensione biunivoca, ritengo sia la comunicazione diretta, a viva voce, con quelle socie che, a prescindere dalla carica, mi si rivolgevano per ragguagli. In tali occasioni la capacità di ascoltare è fondamentale come per qualsiasi interazione sociale. Tra sentire ed ascoltare vi è un’enorme differenza, essendo la prima una semplice percezione di suoni, a volte passivamente, con superficiale interpretazione; l’ascoltare è una percezione qualitativa che stimola la nostra sfera cognitiva ed emotiva. L’ascolto è il momento centrale della relazione. Lasciare parlare ed esprimere
l’interlocutore gli fa capire che è al centro del nostro interesse e lo dispone ad una maggiore apertura.
Sulla scorta di questo contegno, la mia risposta empatica soddisfaceva emotivamente la richiesta della socia e sul filo di quel dialogo si intrecciava una nuova amicizia. Simili momenti mi facevano dimenticare le fatiche di tutto un giorno ed arricchivano la mia capacità d’interfacciarmi con le altre. Ancora più fluido e favorente la relazione amicale è stato, ed è, il dialogo di presenza-vis a vis- frequente, e per questo, più foriero di una più approfondita conoscenza e di più solidi vincoli di amicizia, con la Presidente Nazionale e con tutte le componenti del CPN, con le quali mi raccordo in un lavoro sinergico di squadra, e del CN, con le rappresentanti del quale mi sono subito confrontata in un rapporto di leale collaborazione e, di conseguente, amicizia, al di là dei ruoli. Interessi e compiti comuni poi mi legano particolarmente alle figure omologhe dei 7 Distretti, impegnate in uno stesso ruolo, seppure in una diversa dimensione, con le quali c’è un interscambio di notizie non solo attraverso il Web, ma anche telefonicamente. Non posso fare a meno di ringraziare il mio ruolo che mi ha dato l’opportunità di conoscere splendide persone nei vari Distretti d’Italia, delle quali mi ha colpito la cordialità, la massima apertura e la pronta disponibilità; spero che la mia impressione sia stata da loro condivisa. Vorrei dare più di quanto do, e, credetemi, continuo a sforzarmi per farlo, nonostante le resistenze che incontro nel mio vivere quotidiano.

Aiutatemi a farlo stimolando la mia disponibilità che mai verrà meno.
Ringrazio la Presidente Pia Petrucci che plaudo per il suo operato di quest’anno e alla quale auguro una conduzione ancora più fattiva per il tempo a venire, tutto il CPN, al quale chiedo di continuare a essermi solidale e prodigo di consigli-come all’inizio della mia attività- ed auguro di mantenerci in piena sintonia; ringrazio inoltre Nicoletta Conte, preziosa collaboratrice della sede di Roma e Bettina Giordani, l’artefice della funzionalità del nostro sito; e a tutte voi buone vacanze !

Relazioni 

XXXIV Convegno nazionale Pordenone - galleria delle foto

FIDAPA BPW Italy

La FIDAPA BPW Italy (Federazione Italiana Donne Arti Professioni e Affari) è un’associazione composta, in Italia  da circa 11.000 Socie  ed appartiene  alla Federazione Internazionale IFBPW (International Federation of Business and Professional Women) 

Contattaci

info (@) fidapa.org
  +39 06 4817459
  +39 06 4817385
 Via Piemonte 32, 00187 Roma

Ultime Notizie

26
Ago2019

Comunicato Fidapa BPW Italy ...

26 agosto 2019-08-26 BPW International Day La Fidapa BPW Italy celebra la fondazione del BPW International a...

19
Giu2019

Galway - Conferenza Europea BPW

Galway 24- 26 Maggio 2019 16 ^ Conferenza Europea BPW Nella prestigiosa sede dell'Università si è svolto il...

13
Giu2019

Premiazione Progetto di Hackathon ...

Orvieto, 11 Giugno 2019 : Hackathon “Un gioco da ragazze” promosso da Fidapa BPW Italy e Vetrya...

09
Apr2019

Newletter Aprile 2019 Presidente Nazionale...

Newsletter Aprile 2019 Presidente Nazionale Caterina Mazzella (images/NEWSLETTER_APRILE_2019_.pdf)

08
Apr2019

Corso Alta Formazione Agenda...

Corso Alta Formazione SIS - Programma (images/SINTESI_CORSO_AGENDA_2030_PER_LO_SVILUPPO_SOSTENIBILE.pdf)

08
Apr2019

LEF Italia Conversazioni Elezioni...

Conversazioni " Elezioni Europee. Quale Europa" nell'ambito della campagna 50/50 della EWL. La Referente BPW Italy ...

08
Apr2019

APPROVATA MODIFICA STATUTARIA : INSERIMENTO...

APPROVATA MODIFICA STATUTARIA PER L'INSERIMENTO DELLA SOCIA YOUNG NEL CONSIGLIO NAZIONALE. Nel Corso dell'Assemblea Nazionale Fidapa Bpw Italy...

17
Mar2019

Women in Business - Forum...

Programma Forum Adrion Net - Benevento (images/Programma_Adrionnet.pdf)

11
Mar2019

Hackathon Un gioco da...

Al Vetrya Corporate Campus “Un gioco da ragazze”, hackathon per giovani professioniste del digitale La Fidapa BPW Italia,...

«
»